portale diversabilit�
Nonsoloabili.org - di Francesco Demofonti
sabato 21 febbraio 09 - 16:37
Per la pubblicità su questo sito | CANALE DEL NETWORK DA 24 MESI   

  Canali Network: Roma | Milano | Napoli | Torino | Salerno | Sicilia | Sardegna | Sport | Cinema | Spettacolo | Politica | Economia | Società | Cultura | Viaggi | Shopping | Promozioni
Email | nonsoloabili di Francesco Demofonti
chi siamo
forum diversabilit�
scambio link
scrivi al sito
video


 


Speciale Network  

 Novità Pubblica un annuncio gratuitamente Bacheca Annunci compro/vendo

Storie �diverse�, emozioni �normali�: il libro

�Quello che mi fa pi� rabbia � ci� che ho capito di questa mia situazione: posso migliorare ma certo rimarr� cos� come sono�. Poche parole all�inizio di un racconto, l�autobiografia di una ragazza di ventidue anni, Eleonora Romano, descrivono la vita di una persona �diversa� (affetta da paralisi cerebrale infantile dovuta ad un�asfissia durante il parto) con emozioni �normali�. Il testo, �Il treno della mia vita� � stato presentato luned� pomeriggio a Roma, presso la Camera dei Deputati, durante il convegno �Non puoi Silenzio. La disabilit� da raccontare e per raccontarsi�. Presenti alla tavola rotonda Giovanni Anversa, giornalista sociale che � stato moderatore dell�incontro, Domenico Caputo e Franco Monello, della Cassa (cassa nazionale di previdenza mutualit� e assistenza del ministero dell�Economia e delle Finanze), Giorgio Albertini, direttore del Centro sviluppo infantile dell�Irccs San Raffaele di Roma, Angela Di Vanna, psicologa del centro di salute mentale Roma B (V municipio) e poi moltissimi autori, disabili o che hanno scritto di disabilit� fra i quali Ileana Argentin, deputata del Pd e scrittrice di �Che bel viso... peccato�, Candido Cannav�, storico direttore della Gazzetta dello Sport autore di �E li chiamano disabili�, Marco Piazza, giornalista, scrittore e attualmente responsabile della fondazione Telethon con il libro �Un medico, un malato, un uomo�, Marisa Galli, cofondatrice della Comunit� di Capodarco e scrittrice con il libro �La lunga sfida�. Il convegno � nato con l�intenzione di osservare e mettere in comune la visione della disabilit� da opposte angolazioni e poi scrivere, raccontare, trascinare gli altri in un viaggio dentro e fuori le differenze. Il �viaggio� metaforico del pomeriggio � iniziato con Eleonora e la sua storia, le persone che l�hanno accompagnata dall�infanzia ad oggi e che si sono incontrare per condividere, raccontare �ma anche � ha spiegato Albertini - fare il punto su un percorso, come quello di Eleonora, che dimostra come si possa vincere il pregiudizio contro la �paralisi cerebrale infantile�, nome terribile e altisonante che si traduce spesso in alterazioni motorie�. Il medico, del quale parla la ragazza nella sua autobiografia, si � occupato della deambulazione della piccola da quando e' arrivata al San Raffaele e la segue ormai da anni, perch� �Eleonora non � una generica paziente ma � una persona, con la sua storia e le sue domande terribili, difficili�. Ma chi � la ragazza per Albertini? �Per me Eleonora � una ragazza intelligente, nonostante il deficit�. Nel corso del pomeriggio si sono intrecciate storie simili a quella della giovane scrittrice, emozionata nella sua gonnellina corta e nel suo caschetto fresco di parrucchiere. A prendere la parola dopo di lei � stata Ileana Argentin, �venuta come me stessa, non come deputata n� come scrittrice: bisogna che si dica ad alta voce che siamo realmente diversi, che ognuno di noi � s� stesso e non esistono categorie�. A seguire sono salite sul palco voci di chi alla disabilit� si � avvicinato e se n�� innamorato, rappresentandola in amici cari, visti e vissuti con gli occhi dell�affetto, dell�ammirazione, del disincanto. Cannav� si congratula, durante il suo intervento per un Italia che � cambiata: �La cultura sui disabili in questo paese sta crescendo, non esiste solo il Grande Fratello� e a fargli eco � Piazza che spiega come occorre guardare a questo mondo con umilt�, semplicit�. Nella sua storia Mario, un medico affetto da Sla, vive una vita che il suo biografo considera quasi mitica, un uomo forte, granitico, che ispira saggezza e serenit�. Solo alla fine Piazza scoprir� che Mario si � innamorato di un�altra donna e sta lasciando sua moglie e suoi figli: �Non ci volevo credere, tutto questo aveva rotto i miei schemi - confessa il giornalista - ma poi mi sono reso conto che � un uomo e che � una cosa umanissima quella di innamorarsi di un�altra e lasciare tutti�. Il suo libro finisce proprio con la storia, rimasta aperta, di Mario che va via, per vivere il suo nuovo amore. Fonte: Dire 19 / 02 / 2009

diventa amico di questo sito su Facebook
conoscerai gli autori del network e gli altri lettori


Scrivi la tua opinione sull'argomento
le tue opinioni saranno pubblicate nello spazio Forum


Il tuo nome

(facoltativo)





Voci correlate

 
 

LIBRI

Altre news
sugli argomenti









 

Pubblica il tuo banner su questo sito

Altri articoli
su argomenti simili
19/02/2009
Storie `diverse`, emozioni `normali`: il libro

16/02/2009
Libri: la verit� sui disabili nel libro di Matteo Schianchi

13/02/2009
Basket in carrozzina: le partite della sesta giornata del girone di ritorno di A1 e A2

09/02/2009
Ferrovie, disabili: servizio MuoverSi del Trentino per Verona

31/01/2009
Calcio a 5 B1: al via la Coppa Italia


News Social Network

News libri

News Ileana Argentin

News Roma

 

Iscriviti alla newsletter
Network news
21/02/2009
Film Genio per Amore Online in Streaming

21/02/2009
Film E Adesso Sesso Online in Streaming

Network videonews

Tutte le videonews

Altri canali

Ambiente
Cinema
Disabilità
Musica
Scuola
Viaggiare

 



Site Map: Archivio pagine web Archivio news: 2009/02 - 2009/01 - 2008/12 - 2008/11 - 2008/10 - 2008/09 - 2008/08 - 2008/07 - 2008/06 - 2008/05 - 2008/04 - 2008/03 - 2008/02 - 2008/01 - 2007/12 - 2007/11 - 2007/10 - 2007/09 - 2007/08 - 2007/07 - 2007/06 - 2007/05 - 2007/04 - 2007/03 -
  portale di Francesco Demofonti (NSA) pagina pubblicata in 1 secondi
Note Legali: questo sito web è di proprietà di Francesco Demofonti a cui va la piena e unica responsabilità dei contenuti testali e grafici pubblicati sul sito - email francescodemofonti@libero.it
Contenuti pubblicati secondo la licenza di utilizzo di Creative Commons salvo diverse indicazioni
Alcune foto presenti sul sito sono state prese da Internet e quindi valutate di pubblico dominio
Per chiedere la rimozione di foto o contenuti scrivere alla redazione del sito - Il network a cui il sito è affiliato non è responsabile dei contenuti pubblicati sui singoli siti.
per la pubblicità su internet



DecorCollection歐洲傢俬| 傢俬/家俬/家私| 意大利傢俬/實木傢俬| 梳化| 意大利梳化/歐洲梳化| 餐桌/餐枱/餐檯| 餐椅| 電視櫃| 衣櫃| 床架| 茶几

橫額| 貼紙| 貼紙印刷| 宣傳單張| 海報| 攤位| foamboard| 喜帖| 信封 數碼印刷

QR code scanner| inventory management system| labelling| Kiosk| warehouse management|

邮件营销| Email Marketing| 電郵推廣| edm营销| 邮件群发软件| edm| 营销软件| Mailchimp| Hubspot| Sendinblue| ActiveCampaign| SMS

Tomtop| Online shop| Online Einkaufen

地產代理/物業投資| 租辦公室/租寫字樓| 地產新聞| 甲級寫字樓/頂手| Grade A Office| Commercial Building / Office building| Hong Kong Office Rental| Rent Office| Office for lease / office leasing| Office for sale| Office relocation

香港甲級寫字樓出租

中環中心| 合和中心| 新文華中心| 力寶中心| 禮頓中心| Jardine House| Admiralty Centre| 港威大廈| One Island East| 創紀之城| 太子大廈| 怡和大廈| 康宏廣場| 萬宜大廈| 胡忠大廈| 信德中心| 北京道1號| One Kowloon| The Center| World Wide House

| 國際小學| 英國學校| International schools hong kong| 香港國際學校| Wycombe Abbey| 香港威雅學校| school day| boarding school Hong Kong| 香港威雅國際學校| Wycombe Abbey School

Addmotor Electric Bike| Electric bike shop / electric bicycle shop| Electric bike review| Electric trike| Fat tire electric bike| Best electric bike| Electric bicycle| E bike| Electric bikes for sale| Folding electric bike| Electric mountain bike| Electric tricycle| Mid drive electric bike Juiced Bikes Pedego Rad-Power