portale diversabilit�
Nonsoloabili.org - di Francesco Demofonti
sabato 20 agosto 11 - 10:09

  Network www.eagenews.it
Email | nonsoloabili di Francesco Demofonti
chi siamo
scambio link
scrivi al sito
video
Cerca nel sito



Speciale network

Pubblicit� banner
Per la pubblicit� su questo sito


La Sindrome di Down


Fino a pochi anni fa la maggior parte delle persone si riferiva alle persone con Sindrome di Down chiamandole mongoloidi e l�idea pi� diffusa era quella di persone ritardate mentalmente, che sarebbero state per sempre dipendenti dai loro genitori. Oggi � possibile incontrare ragazzi con Sindrome di Down nelle scuole e e nei parchi, ragazzi con sindrome di Down che si muovono da soli fuori casa per incontrare i loro amici e perfino qualche adulto sul posto di lavoro. Qualcosa sta cambiando. Che cos�� la Sindrome di Down? La sindrome di Down � una condizione genetica caratterizzata dalla presenza di un cromosoma in pi� nelle cellule: invece di 46 cromosomi nel nucleo di ogni cellula ne sono presenti 47, vi � cio� un cromosoma n. 21 in pi�; da qui anche il termine Trisomia 21. Genetico non vuol dire ereditario, infatti nel 98% dei casi la Sindrome di Down non � ereditaria. La conseguenza di questa alterazione cromosomica � un handicap caratterizzato da un variabile grado di ritardo nello sviluppo mentale, fisico e motorio del bambino. Le anomalie cromosomiche nella Sindrome di Down: Esistono tre tipi di anomalie cromosomiche nella sindrome di Down, il loro effetto finale � comunque identico: nelle cellule dei vari organi i geni del cromosoma 21 sono in triplice dose. L�anomalia pi� frequente � la Trisomia 21 libera completa (95% dei casi): in tutte le cellule dell�organismo vi sono tre cromosomi 21 invece di due; ci� � dovuto al fatto che durante le meiosi delle cellule germinali la coppia dei 21 non si � disgiunta come avrebbe dovuto (90% dei casi durante la meiosi della cellula uovo materna, 10% durante la meiosi degli spermatozoi paterni). Pi� raramente si riscontra la Trisomia 21 libera in mosaicismo (2% dei casi): nell�organismo della persona con la sindrome sono presenti sia cellule normali con 46 cromosomi che cellule con 47 cromosomi (la non disgiunzione della coppia 21 in questo caso si � verificata alle prime divisioni della cellula uovo fecondata). Infine, il terzo tipo di anomalia, anch�essa rara, � la Trisomia 21 da traslocazione (3% dei casi): il cromosoma 21 in pi� (o meglio una parte di esso, almeno il segmento terminale) � attaccato ad un altro cromosoma di solito il numero 14, 21, o 22. Le cause della Sindrome di Down: Non conosciamo affatto quali siano le cause che determinano le anomalie cromosomiche in generale. Sappiamo per� che: le anomalie cromosomiche, soprattutto le trisomie, sono un evento abbastanza frequente che interessa circa il 9% di tutti i concepimenti (alla nascita per� solo lo 0,6% dei nati presenta un�anomalia cromosomica a causa dell�elevatissima quota di embrioni che va incontro ad un aborto spontaneo); l�incidenza delle anomalie cromosomiche in generale, e quelle della Trisomia 21 in particolare, � assolutamente costante nelle diverse popolazioni, nel tempo e nello spazio; tutte le possibili ipotesi eziologiche fino ad oggi formulabili (agenti chimici, radiazioni ionizzanti, infezioni virali, alterazioni metaboliche o endocrine materne) non sono state mai avvalorate dalle molte ricerche condotte. In definitiva si ritiene che l�insorgenza delle anomalie cromosomiche sia un fenomeno �naturale�, in qualche modo legato alla fisiologia della riproduzione umana, e anche molto frequente. La presenza della sindrome di Down � diagnosticabile nel neonato, oltre che con un�analisi cromosomica, fatta su un prelievo di sangue, attraverso una serie di caratteristiche facilmente riscontrabili dal pediatra, di cui la pi� nota � il taglio a mandorla degli occhi (che ha dato origine al termine mongolismo). Il nome �sindrome di Down� viene invece dal nome del dott. Langdon Down, che per primo nel 1866 riconobbe questa sindrome (sindrome vuol dire insieme di tratti) e ne identific� le principali caratteristiche. Si pu� fare qualcosa per prevenirla? Le cause precise che determinano l�insorgenza della sindrome di Down sono ancora sconosciute. Numerose indagini epidemiologiche hanno comunque messo in evidenza che l�incidenza aumenta con l�aumentare dell�et� materna: ET� MATERNA INCIDENZA inferiore a 30 anni30-34 anni35-39 anni40-44 annioltre 45 anni 1 su 15001 su 5801 su 2801 su 701 su 38 Anche se la possibilit� cresce con l�avanzare dell�et� materna, questo non esclude che nascano bambini con Sindrome di Down anche da donne giovani, ma una donna pi� anziana ha maggiori probabilit�. L�altro fattore di rischio dimostrato � avere avuto un precedente figlio con la sindrome. Come viene diagnosticata: La sindrome di Down pu� essere diagnosticata anche prima della nascita intorno alla 16a-18a settimana di gestazione con l�amniocentesi (prelievo con una siringa di una piccola quantit� del liquido amniotico, che avvolge il feto all�interno dell�utero) o tra la 12a e la 13a settimana con la villocentesi, che viene svolto meno comunemente e che consiste in un prelievo di cellule da cui si svilupper� la placenta, i villi coriali appunto. Queste analisi vengono proposte di solito alle donne considerate a rischio (et� superiore ai 37 anni o con un precedente figlio con sindrome di Down) e fatte senza ricovero in alcuni centri particolarmente attrezzati. Sono allo studio nuove tecniche di prelievo, o di cattura, delle cellule fetali nel sangue materno o nella vagina che dovrebbero essere meno invasive e pi� sicure delle attuali. Il Tri-test � un esame del sangue materno eseguito tra la 15a e la 20a settimana di et� gestazionale per dosare tre sostanze particolari (alfa-fetoproteina, estriolo non coniugato e frazione beta della gonadotropina corionica). L�elaborazione statistica dei livelli ematici di queste tre sostanze, combinata con l�eventualit� di sindrome di Down legato all�et� della donna, fornisce una risposta che indica la stima della probabilit� che il feto abbia una Trisomia 21 oppure no. Pe questo il l tri-test non ha alcun valore diagnostico. Quante sono le persone con Sindrome di Down? Attualmente in Italia 1 bambino su 1200 nasce con questa condizione. Grazie allo sviluppo della medicina e alle maggiori cure dedicate a queste persone la durata della loro vita si � molto allungata cos� che si pu� ora parlare di un�aspettativa di vita di 62 anni, destinata ulteriormente a crescere in futuro. Si stima che oggi vivano in Italia circa 38.000 persone con sindrome di Down di cui il 61% ha pi� di 25 anni. Chi sono e come crescono i bambini con Sindrome di Down? Lo sviluppo del bambino con sindrome di Down avviene con un certo ritardo, ma secondo le stesse tappe degli altri bambini. I bambini con sindrome di Down crescendo possono raggiungere, sia pure con tempi pi� lunghi, conquiste simili a quelle degli altri bambini: cammineranno, inizieranno a parlare, a correre, a giocare. Rimane invece comune a tutti un variabile grado di ritardo mentale che si manifesta anche nella difficolt� di linguaggio frequente tra le persone con sindrome di Down. Dal punto di vista riabilitativo non si tratta di compensare o recuperare una particolare funzione, quanto di organizzare un intervento educativo globale che favorisca la crescita e lo sviluppo del bambino in una interazione dinamica tra le sue potenzialit� e l�ambiente circostante. � importante inoltre ricordare che ogni bambino � diverso dall�altro e necessita quindi di interventi che rispettino la propria individualit� e i propri tempi. Dal punto di vista medico, vista una maggiore frequenza in tali bambini rispetto alla popolazione normale di problemi specialistici, in particolare malformazioni cardiache (la pi� frequente � il cosidetto canale atrioventricolare comune, ma si presentano anche difetti intestinali, disturbi della vista e dell�udito, disfunzioni tiroidee. problemi odontoiatrici), � opportuno prevedere col pediatra una serie di controlli di salute volti a prevenire o a correggere eventuali problemi aggiuntivi. Per conoscere quali controlli di salute sono consigliati per i bambini e le persone con sindrome di Down ci si pu� collegare al sito: www.conosciamocimeglio.it. Che cosa possono imparare e qual � il loro inserimento sociale? La maggior parte dei bambini con sindrome di Down pu� raggiungere un buon livello di autonomia personale, imparare a curare la propria persona, a cucinare, a uscire e fare acquisti da soli. Possono fare sport e frequentare gli amici, vanno a scuola e possono imparare a leggere e scrivere. I giovani e gli adulti con sindrome di Down possono apprendere un mestiere e impegnarsi in un lavoro svolgendolo in modo competente e produttivo. � impossibile avere oggi dei dati statistici sul numero delle persone con sindrome di Down che lavorano, ma, anche se la legislazione attuale non favorisce adeguatamente l�avvio al lavoro delle persone con ritardo mentale, grazie all�impegno degli operatori e delle famiglie ci sono gi� molte esperienze positive. Ci sono lavoratori con sindrome di Down tra i bidelli, gli operai, i giardinieri ed altre mansioni semplici. Stanno nascendo inoltre anche alcune prime esperienze in lavori pi� complessi come l�immissione dati in computer o altri impieghi in ufficio. Le persone con sindrome di Down sanno fare molte cose e ne possono imparare molte altre. Perch� queste possibilit� diventino realt� occorre che tutti imparino a conoscerli e ad avere fiducia nelle loro capacit�. Fonte: www.aipd.it 04 / 11 / 2007



Commenti e opinioni

Scrivi il tuo commento sulla pagina
'La Sindrome di Down '


Il tuo nome (facoltativo)


Contatti

Per contattare la redazione del sito Nonsoloabili scrivere all'indirizzo email francescodemofonti@libero.it

Link e bibliografia
Link utili per approfondire il tema

Segnala un sito/link di approfondimento
 

Per la Pubblicit� internet su questo network



Newsletter
Focus


 Network News III
20/08/2011
Ipotesi degli alieni ecologisti

20/08/2011
La Imagen del Documento de Merito de Guerra de De Vincenzo

Network videonews

Altri canali

Ambiente
Cinema
Disabilità
Musica
Scuola
Viaggiare

 


Archivio news: 2011/08 - 2011/07 - 2011/06 - 2011/05 - 2011/04 - 2011/03 - 2011/02 - 2011/01 - 2010/12 - 2010/11 - 2010/10 - 2010/09 - 2010/08 - 2010/07 - 2010/06 - 2010/05 - 2010/04 - 2010/03 - 2010/02 - 2010/01 - 2009/12 - 2009/11 - 2009/10 - 2009/09 - 2009/08 - 2009/07 - 2009/06 - 2009/05 - 2009/04 - 2009/03 - 2009/02 - 2009/01 - 2008/12 - 2008/11 - 2008/10 - 2008/09 - 2008/08 - 2008/07 - 2008/06 - 2008/05 - 2008/04 - 2008/03 - 2008/02 - 2008/01 - 2007/12 - 2007/11 - 2007/10 - 2007/09 - 2007/08 - 2007/07 - 2007/06 - 2007/05 - 2007/04 - 2007/03 -
  portale di Francesco Demofonti (NSA) pagina pubblicata in 1 secondi
Note Legali: questo sito web è di proprietà di Francesco Demofonti a cui va la piena e unica responsabilità dei contenuti testuali e grafici pubblicati sul sito - email francescodemofonti@libero.it -
dati e generalità del proprietario del presente dominio sono disponibili pubblicamente presso l'ente internazionale di registrazione domini.
Alcune foto presenti sul sito sono state prese da Internet e quindi valutate di pubblico dominio
Per chiedere la rimozione di foto o contenuti scrivere alla redazione del sito - Il network a cui il sito è affiliato non è responsabile dei contenuti pubblicati sui singoli siti.
Canali Network: Roma | Milano | Napoli | Torino | Motori | Sport | Spettacolo | Politica | Economia | Società | Ambiente | Cultura | Viaggi | Shopping | Promozioni | Facebook
 Network Eage - www.eagenews.it | geografia | economia | tecnologia | enciclopedia online | sito ospitato su eagenews con accordo di network  

Zeblaze| XT175| xiaomi m365| xiaomi Roborock S50| Roborock S50| Wltoys| VISUO XS812| Viltrox EF-M2| Vernee T3 Pro| Ulefone Power 5| Tronxy X5S| SONOFF| SJCAM SJ8 PRO| Rowin WS-20| MXQ PRO| MJX Bugs 5W| lixada| LEMFO LEM8| lemfo lem4 pro| LEMFO| koogeek| kkmoon| JJPRO X5| hubsan h501s x4| hubsan h501s| Hubsan| hohem isteady pro| goolrc| Feiyu| Feiyu Tech G6| Ender 3| Creality Ender 3| Bugs 5W| anet a8 3d printer review| Anet| Anet A4| Anet A6| Anet A8| andoer| ammoon| amazfit bip|

雪茄网购| 雪茄| 哈瓦那雪茄| 雪茄价格| 雪茄烟网购| 雪茄专卖店| 雪茄怎么抽| 雪茄烟| 雪茄吧| 陈年雪茄| 大卫杜夫雪茄| 保利华雪茄| 古巴雪茄品牌| 古巴雪茄| 古巴雪茄多少钱一只| 古巴雪茄专卖网| 烟斗烟丝| 小雪茄| 金特罗雪茄| 帕特加斯d4 | 蒙特雪茄| 罗密欧朱丽叶雪茄| 网上哪里可以买雪茄| 限量版雪茄| 雪茄专卖| 雪茄专卖网| 雪茄哪里买| 买雪茄去哪个网站| 推荐一个卖雪茄的网站| 雪茄烟| 古巴雪茄价格| 雪茄海淘| 雪茄网| 帕拉森雪茄|

上車盤| 搵樓| 豪宅| 貝沙灣| 美孚新邨| 嘉湖山莊| 太古城| 日出康城| 沙田第一城|

electric bike| e bike| electric bicycle| electric bikes for adults| electric tricycle| electric trike| folding electric bike| mid drive electric bike| electric fat bike| fat tire electric bike| best electric bike|

private school hong kong| English primary school Hong Kong| primary education| top schools in Hong Kong| best international schools hong kong| best primary schools in hong kong| school day| boarding school Hong Kong|