portale diversabilit�
Nonsoloabili.org - di Francesco Demofonti
marted� 6 gennaio 09 - 12:19
Per la pubblicità su questo sito | CANALE DEL NETWORK DA 23 MESI   

  Canali Network: Roma | Milano | Napoli | Torino | Salerno | Sicilia | Sardegna | Sport | Cinema | Spettacolo | Politica | Economia | Società | Cultura | Viaggi | Shopping | Promozioni
Email | nonsoloabili di Francesco Demofonti
chi siamo
forum diversabilit�
scambio link
scrivi al sito
video



Iscriviti alla newsletter

Pubblica il tuo banner
a soli 49 euro +iva

20 mila visualizzazioni
del banner in 365 giorni
con Sponsor Year

 

 

 

segnala il tuo sito web gratis | aggiungi ai preferiti | fai di questo sito la tua home page  

Anche Liguria e Friuli Venezia Giulia si muovono sulla SLA

di S.B.

Anche in Liguria e in Friuli Venezia Giulia - come gi� in altre Regioni italiane - � stato avviato un Tavolo Tecnico sulla SLA, raccogliendo gli inviti dell�AISLA, l�Associazione Italiana Sclerosi Laterale Amiotrofica, che si occupa di questa grave malattia neurodegenerativa progressiva che colpisce in Italia circa 5.000 persone. Per quanto riguarda la Liguria, a sancire ufficialmente l�apertura del Tavolo, � stato un recente incontro a Genova, da parte di una delegazione dell�AISLA - presente anche il presidente nazionale dell�Associazione Mario Melazzini - con l'assessore regionale alla Sanit� Claudio Montaldo, occasione nella quale, come spiega Daniela Ferraro, referente dell�AISLA di Savona, �sono state esaminate tutte le criticit� con cui quotidianamente convivono i pazienti affetti da questa malattia e i loro familiari. L�assessore Montaldo ha chiesto inoltre ad un gruppo di neurologi presenti di procedere alla compilazione del Registro Regionale sulla SLA, confermando anche la necessit� di promuovere una formazione specifica per i caregiver che assistono i pazienti e la disponibilit� di circa 350.000 euro (270 mila stanziati dal Ministero e 80.000 derivanti da fondi regionali), per l'acquisto di comunicatori ad alto contenuto tecnologico, da destinare alle persone che hanno perso l�uso della parola�. �Sono molto soddisfatta - conclude Ferraro - per l�istituzione del Tavolo Tecnico, che mi auguro possa rappresentare un concreto strumento istituzionale attraverso cui migliorare la qualit� dela vita dei malati di SLA e delle loro famiglie. Si tratta infatti di un ottimo punto di partenza per un cammino che dovr� comprendere altri passi importanti, come la promozione di un'adeguata assistenza domiciliare su tutto il territorio regionale e la rimozione delle lungaggini burocratiche e delle disomogeneit� di trattamento previste dalle varie ASL con cui, ancor oggi, si deve fare i conti�. Qualche giorno dopo, a Udine, un analogo Tavolo Tecnico Regionale ha tenuto la sua prima riunione - anche qui alla presenza di Mario Melazzini - insieme all'assessore regionale alla Salute e alla Protezione Sociale Vladimir Kosic e al direttore del Servizio Assistenza Sanitaria Nora Coppola, sul tema della Continuit� assistenziale "ospedale-territorio" in ambito di malattie neurodegenerative. Qui, alla presenza di alcuni medici specialisti e di rappresentanti di altre associazioni, � stata sottolineata l'importanza di un'efficace comunicazione e integrazione tra ospedale e teritorio, con la costituzione di tre gruppi che svilupperanno un progetto di cui sar� responsabile la citata Nora Coppola e coordinatrici le assistenti sanitarie Anna Sicuro ed Elita Tamai. �Le tre aree di lavoro - sottolinea Filippo Bezio dell�Ufficio Stampa AISLA - rispetto alle quali entro circa sei mesi dovr� essere prodotto un documento che suggerisca soluzioni operative, riguardano innanzitutto la realt� delle persone in stato vegetativo, nell'ambito della quale si proceder� a una mappatura dei singoli casi, per favorire l'approccio pi� idoneo e l'utilizzo degli strumenti pi� appropriati alle diverse situazioni (hospice, letti di sollievo ecc.). Poi i comunicatori ad alto contenuto teconologico, sui quali verrano fornite alle ASL indicazioni relative ai criteri e alle procedure di assegnazione, oltre che sulla migliore assistenza da erogare ai pazienti, per il pi� appropriato uso possibile. Infine, l'assistenza domiciliare, rispetto alla quale � emersa, durante l'incontro di Udine, la necessit� di coinvolgere gli Enti Locali, a partire dai Comuni, per poter erogare un servizio di assistenza domiciliare integrata che soddisfi i bisogni di chi necessita di questa particolare misura�. Per ulteriori informazioni, Segreteria Nazionale AISLA, Numero unico 199 242466, segreteria@aisla.it Fonte: http://www.superando.it/content/view/3768/122/ 04 / 11 / 2008

diventa amico di questo sito su Facebook
conoscerai gli autori del network e gli altri lettori


Scrivi la tua opinione sull'argomento
le tue opinioni saranno pubblicate nello spazio Forum


Il tuo nome

(facoltativo)





Voci correlate

 
 

SCLEROSI LATERALE AMIOTROFICA

Altre news
sugli argomenti









Iscriviti alla newsletter

Se vuoi seguire le novità e gli aggiornamenti di questo sito, iscriviti alla nostra newsletter. Ti potrai cancellare dal servizio in qualsiasi momento.

scrivi la tua email

 

Pubblica il tuo banner a soli 49 euro +iva

Altri articoli
su argomenti simili
05/01/2009
Calcio, Sla: inchiesta Torino ancora aperta, oggi vertice

08/12/2008
S. Ambrogio, Melazzini: `Premio per diritto vita di malati Sla`

07/12/2008
Calcio, Sla: accertamenti su terreno stadio di Como

05/12/2008
Calcio, Sla: Inter con Sky sostiene Fondazione Borgonovo

02/12/2008
Staminali, Sla: Vescovi, spero in 2009 test cura su dieci pazienti


News Social Network

News sclerosi laterale amiotrofica

News Liguria

News Friuli Venezia Giulia

 

Network news
06/01/2009
Tutte le serie di Dirty Sexy Money in streaming

06/01/2009
Tutte le serie di Stargate SG1 in streaming

Network videonews

Tutte le videonews

Altri canali

Ambiente
Cinema
Disabilità
Musica
Scuola
Viaggiare

 



Site Map: Archivio pagine web | Pagine più lette di oggi Archivio news: 200901 - 200812 - 200811 - 200810 - 200809 - 200808 - 200807 - 200806 - 200805 - 200804 - 200803 - 200802 - 200801 - 200712 - 200711 - 200710 - 200709 - 200708 - 200707 - 200706 - 200705 - 200704 - 200703 -
  portale di Francesco Demofonti (NSA) pagina pubblicata in 1 secondi
Note Legali: questo sito web è di proprietà di Francesco Demofonti a cui va la piena e unica responsabilità dei contenuti testali e grafici pubblicati sul sito - email francescodemofonti@libero.it
Contenuti pubblicati secondo la licenza di utilizzo di Creative Commons salvo diverse indicazioni
Alcune foto presenti sul sito sono state prese da Internet e quindi valutate di pubblico dominio
Per chiedere la rimozione di foto o contenuti scrivere alla redazione del sito - Il network a cui il sito è affiliato non è responsabile dei contenuti pubblicati sui singoli siti.
per la pubblicità su internet



DecorCollection歐洲傢俬| 傢俬/家俬/家私| 意大利傢俬/實木傢俬| 梳化| 意大利梳化/歐洲梳化| 餐桌/餐枱/餐檯| 餐椅| 電視櫃| 衣櫃| 床架| 茶几

橫額| 貼紙| 貼紙印刷| 宣傳單張| 海報| 攤位| foamboard| 喜帖| 信封 數碼印刷

QR code scanner| inventory management system| labelling| Kiosk| warehouse management|

邮件营销| Email Marketing| 電郵推廣| edm营销| 邮件群发软件| edm| 营销软件| Mailchimp| Hubspot| Sendinblue| ActiveCampaign| SMS

Tomtop| Online shop| Online Einkaufen

地產代理/物業投資| 租辦公室/租寫字樓| 地產新聞| 甲級寫字樓/頂手| Grade A Office| Commercial Building / Office building| Hong Kong Office Rental| Rent Office| Office for lease / office leasing| Office for sale| Office relocation

香港甲級寫字樓出租

中環中心| 合和中心| 新文華中心| 力寶中心| 禮頓中心| Jardine House| Admiralty Centre| 港威大廈| One Island East| 創紀之城| 太子大廈| 怡和大廈| 康宏廣場| 萬宜大廈| 胡忠大廈| 信德中心| 北京道1號| One Kowloon| The Center| World Wide House

| 國際小學| 英國學校| International schools hong kong| 香港國際學校| Wycombe Abbey| 香港威雅學校| school day| boarding school Hong Kong| 香港威雅國際學校| Wycombe Abbey School

Addmotor Electric Bike| Electric bike shop / electric bicycle shop| Electric bike review| Electric trike| Fat tire electric bike| Best electric bike| Electric bicycle| E bike| Electric bikes for sale| Folding electric bike| Electric mountain bike| Electric tricycle| Mid drive electric bike Juiced Bikes Pedego Rad-Power